Trattamenti Anti Acne

trattamenti anti acne

Tabella dei Contenuti

Trattamenti anti acne: quali sono i migliori? Ecco alcuni consigli su come curare l’acne definitivamente.

L’acne è una condizione cronica della pelle e un problema estetico fastidioso. Si verifica quando i follicoli piliferi si intasano con un eccesso di sebo e cellule morte della pelle.

Al giorno d’oggi, esistono diversi possibili trattamenti anti acne.

La maggior parte delle persone soffre di acne durante l’età giovanile. Tuttavia, è un problema che affligge anche gli adulti.

Molte persone cercano modi per sconfiggere l’acne per sempre. In questo articolo, elenchiamo diverse cure efficaci contro l’acne.

Trova il trattamento acne migliore per te.

Trattamenti per l’acne

Come trovare il giusto trattamento anti acne?

Per prima cosa, occorre conoscere le cause e il tipo di problema. Poi si può cercare la terapia acne più appropriata alla situazione.

Cause dell’acne

Sono diverse le cause che possono formare l’acne sul viso:

  • Genetica: avere ghiandole sebacee iperattive o i genitori che soffrono di acne
  • Cosmetici: l’uso di prodotti di bellezza
  • Farmaci: effetto collaterale di molti medicinali (corticosteroidi orali)
  • Ormoni: sfoghi peggiori durante il ciclo mestruale o la gravidanza
  • Dieta e stile di vita: elevati livelli di stress possono riacutizzare dell’acne

Tipi di acne

Esistono diversi tipi di acne.
Eccone alcuni:

  • Punti neri e punti bianchi: protuberanze di colore bianco o nero sul naso
  • Papule: brufoli o punti neri che peggiorano e irritano la pelle circostante
  • Pustole o brufoli: tipi di acne infiammatoria gonfi, di colore rosa o rosso alla base
  • Noduli: un tipo grave e profondo di imperfezione dell’acne
  • Acne cistica: i tipi più estremi di acne infiammatoria, lasciano gravi cicatrici

Ognuno di questi possono essere trattati con una cura dermatologica per acne differente.

Come curare l’acne

I trattamenti per l’acne dipendono dalla gravità. Una cura per l’acne giovanile, per esempio, può durare diversi mesi prima di notare miglioramenti. Se si vuole guarire dall’acne, bisogna avere pazienza.

Tra i trattamenti anti acne più efficaci abbiamo:

I trattamenti anti acne: le creme e i gel per il viso

Molti trattamenti acne sono applicati al viso, perché una delle parti del corpo più colpite dal problema. Per questo motivo, la medicina acne ha sviluppato diverse creme e gel.

Perossido di benzoile

Solitamente disponibile in crema o gel. Questa medicina acne funziona come antisettico. Colpisce il numero di batteri sulla superficie della pelle. Ha un effetto infiammatorio. Infine, riduce il numero di brufoli e punti neri.

Prima di utilizzare questa crema, occorre stare attenti ad alcune avvertenze. Questa terapia acne deve essere seguita con parsimonia. L’uso eccessivo può irritare la pelle. Inoltre, il perossido di benzoile può avere un effetto schiarente, pericoloso per capelli e vestiti.

La crema si deve utilizzare una o due volte al giorno, su tutte le parti del viso colpite, dopo averlo lavato.

Questa cura contro l’acne presenta alcuni effetti collaterali, come per esempio:

  • pelle secca e tesa
  • sensazione di bruciore
  • arrossamento e desquamazione della pelle

Fortunatamente, sono di solito lievi e spariscono terminato il trattamento.

La maggior parte delle persone segue questa cura dell’acne per sei settimane. In seguito, si può continuare il trattamento con minore frequenza per prevenire la ricomparsa dell’acne.

Retinoidi topici

I retinoidi topici sono trattamenti anti acne e permettono la esfoliazione. Si tratta della rimozione delle cellule morte della pelle.

Sono disponibili sotto forma di gel o crema. Tra le avvertenze, durante il trattamento per l’acne, è consigliabile evitare un’esposizione eccessiva alla luce solare e ai raggi UV.

Il trattamento va applicato una volta al giorno, prima di andare a letto, per venti minuti.

Gli effetti collaterali più comuni sono lieve irritazione e bruciore della pelle.

Di solito, questa cura efficace per l’acne dura sei settimane. In seguito, è consigliato usare il medicinale con meno frequenza.

Antibiotici topici

Gli antibiotici topici uccidono i batteri sulla pelle che infettano i follicoli piliferi ostruiti.

Questo trattamento anti acne è disponibile in lozione o gel. Occorre applicarlo una o due volte al giorno.

La cura va dalle sei alle otto settimane.
In seguito, il trattamento è solitamente interrotto. Esiste il rischio che i batteri dell’acne sul viso diventino resistenti agli antibiotici.

Gli effetti collaterali coinvolgono per la maggior parte la pelle. Per fortuna, sono abbastanza rari, ma possono includere:

  • lieve irritazione
  • arrossamento e bruciore
  • desquamazione

Acido azelaico

L’acido azelaico è spesso usato come uno dei trattamenti alternativi per l’acne. Un trattamento più leggero dei precedenti, agisce eliminando la pelle morta e uccidendo i batteri.

Disponibile sotto forma di crema o gel, di solito viene applicato due volte al giorno (o una volta al giorno se la pelle è sensibile).

La terapia ha bisogno di un mese prima che l’acne migliori.

Gli effetti collaterali dell’acido azelaico sono generalmente leggeri e includono:

  • pelle che brucia o pizzica
  • prurito
  • pelle secca
  • arrossamento della pelle

Come curare acne con altri trattamenti

La cura dell’acne passa spesso dalla prescrizione di compresse e pasticche. Per curare casi di acne grave, sono consigliate compresse antibiotiche con trattamenti topici.

Spesso, la cura prevede una classe di antibiotici chiamata tetracicline. Questa soluzione è sconsigliata alle donne incinte o che allattano al seno. Se fai parte di queste categorie, di solito, è prescritta l’assunzione di un antibiotico chiamato eritromicina.

Prima di notare miglioramenti, occorrono circa 6 settimane di trattamenti anti acne.

Le tetracicline possono rendere la pelle sensibile alla luce solare e ai raggi UV e la pillola contraccettiva orale meno efficace durante le prime settimane. (Se vuoi approfondire sulla pillola contraccettiva ecco un link di domande frequenti a cura del Ministero della Salute).

Terapie ormonali

Le terapie ormonali possono dare benefici alle donne con acne, soprattutto se il problema si manifesta in prossimità del ciclo mestruale o è associato a condizioni ormonali.

Il medico di famiglia può consigliare la pillola contraccettiva orale combinata, se non utilizzata.
Questa terapia può durare almeno un anno prima di portare i benefici.

Co-ciprindiolo

Un trattamento ormonale da utilizzare per l’acne più grave che non risponde agli antibiotici. La terapia comporta diversi rischi e controindicazioni

  • miglioramenti non notabili prima di 2-6 mesi
  • rischio di sviluppo di cancro al seno in età avanzata
  • piccola possibilità di un coagulo di sangue

Non è sicuro assumere il co-ciprindiolo durante la gravidanza o l’allattamento. Le donne potrebbero dover sottoporsi a un test di gravidanza prima di iniziare il trattamento.

Leggi il nostro articolo per scoprire di più sulla medicina estetica in gravidanza

Altri effetti collaterali di questo trattamento per acne includono:

  • mal di testa
  • seno dolorante
  • cambiamenti di umore
  • perdita di interesse per il sesso
  • aumento o perdita di peso

Isotretinoina

L’isotretinoina è una cura per l’acne grave disponibile in capsule e comporta una serie di effetti benefici:

  • normalizza e riduce la produzione di sebo
  • aiuta a prevenire l’ostruzione dei follicoli
  • diminuisce la quantità di batteri sulla pelle
  • riduce il rossore e il gonfiore dentro e attorno alle macchie

Tuttavia, il farmaco può anche causare una vasta gamma di effetti collaterali. È consigliato solo per i casi gravi di acne che non hanno risposto ad altri trattamenti.
A causa del rischio, solo uno specialista può prescrivere l’isotretinoina.

Cura dell’acne

L’acne può essere curata anche senza il coinvolgimento di medicinali e prodotti farmaceutici. Infatti, molti trattamenti anti acne efficaci non coinvolgono la medicina.
Una terapia consigliata è la fotodinamica: l’applicazione della luce sulla pelle per migliorare i sintomi dell’acne.

Altri trattamenti non farmaceutici includono:

  • estrattore di comedoni: uno strumento a forma di penna pulisce punti neri e brufoli
  • peeling chimici: una soluzione chimica sostituisce nuova pelle sul viso

Tuttavia, questi trattamenti anti acne potrebbero non funzionare e non essere raccomandati di routine.

Consulta sempre il tuo medico o il tuo dermatologo per trovare la terapia più giusta per te.

Per saperne di più su acne e altre malattie estetiche, controlla il nostro sito o prenota una visita presso il Centro Medico Galeno a Milano.

Leggi anche:

Medicina estetica e gravidanza

La gravidanza è un momento magico nella vita di una donna, ma può portare a cambiamenti significativi nel corpo. Molti si chiedono se sia sicuro ...

Dismorfismo corporeo: quando lo specchio diventa un nemico

Il disformismo corporeo, noto anche come dismorfofobia o dismorfismo, è una condizione psicologica complessa che porta le persone a percepire difetti immaginari o insignificanti nella ...

Mastoplastica riduttiva

La mastoplastica riduttiva è un intervento chirurgico che mira a ridurre il volume e il peso del seno. In questo articolo esploreremo in dettaglio questo ...
about us

centro medico galeno

Il Centro Medico Galeno è un’eccellenza specialistica interamente dedicata alla Medicina Estetica, alla Chirurgia Plastica, alla Laserterapia e alla Dermatologia. Nel cuore della città di Milano, capitale della moda e del design, offre la consulenza e la massima competenza di un’équipe selezionata di professionisti cui il centro garantisce attrezzature esclusive e tecnologicamente innovative.

  • Dott. Franco Vercesi – Chirurgo Plastico
  • Dott. Matteo Benedet – Medico Estetico
  • Dott. Stefano Vertuè – Medico Estetico
  • Dott.ssa Paola Bezzola – Dermatologa
Torna in alto