Lifting Facciale non chirurgico: viso e collo

Una delle problematiche estetiche che maggiormente affligge le persone negli anni è il progressivo cedimento del volto e del collo. Col tempo la pelle della parte inferiore del volto e del collo cede seguendo la forza di gravità; a questo malaugurato fenomeno si aggiunge anche l’aumento della componente adiposa a livello della mandibola e soprattutto sotto al mento. Il fenomeno interessa in modo trasversale uomini e donne e fino a oggi la soluzione, peraltro ottima in mano a Chirurghi esperti, era solo il lifting chirurgico, maggiormente invasivo e costoso sotto tutti i punti di vista. In alcuni casi è possibile ridare sostegno al volto grazie alla lipostruttura, tecnica che mediante impianto del proprio grasso consente di rimodellare il volto, ma che è indicata solo in casi particolari ed è inutile per il collo.

Cosa fare allora se si vuole migliorare un cedimento iniziale senza perdere oltre dieci giorni di vita sociale e lavoro? La risposta viene dall’abbinamento tra tecnologia laser ed esperienza chirurgica avanzata. Questo ci permette di poter effettuare un lifting facciale non chirurgico che ridoni tono al viso e al collo. Il ringiovanimento facciale è una richiesta molto effettuata sia dagli uomini che dalle donne, che tengono sempre di più al loro aspetto. L'obiettivo del bravo chirurgo estetico è quello di andare a lavorare per ottenere un risultato il più simile possibile al naturale. 

La tecnologia SlimLipo, utilizzando una fibra ottica estremamente sottile a doppia lunghezza d’onda, consente di rimuovere con un minimo traumatismo il grasso in eccesso e allo stesso tempo ottenere una contrazione cutanea con un vero e proprio effetto lifting.

Si tratta di un intervento ambulatoriale in anestesia locale pura, con dosaggi estremamente bassi e sicuri. Tra gli interventi estetici del viso è sicuramente uno dei più richiesti e apprezzati.

La fibra ottica viene inserita sotto pelle mediante un semplice ago e, grazie alle due lunghezze d’onda che produce, scioglie il grasso in eccesso e riscalda la cute. Il grasso sciolto viene poi gentilmente rimosso tramite una sottilissima cannulina, cancellando gli odiosi segni del doppio mento e delle guance stile “Il Padrino” di Marlon Brando.

La pelle grazie al riscaldamento controllato, va incontro a un fenomeno di contrazione globale in tutte le direzioni con conseguente effetto lifting di tutta l’area interessata. L’intervento in tutto dura meno di un’ora e il paziente può tranquillamente uscire e andare a casa al termine della procedura. Una medicazione compressiva sarà necessaria giorno e notte per i successivi tre giorni, al termine dei quali sarà possibile riprendere la propria normale attività sociale e lavorativa, limitandosi a indossare solo di notte una guaina modellante per il mese successivo.

Ringiovanimento viso non invasivo

Il decorso post-operatorio non è assolutamente doloroso. Il risultato è visibile già dai primi giorni ma migliorerà progressivamente per i seguenti tre-quattro mesi, fino a stabilizzarsi per anni, proprio come un lifting.

lifting faccialeIl lifting mediante laser è una delle nuove tecniche di ringiovanimento viso che risulta semplice per il paziente, ma estremamente complessa per il chirurgo, a causa della prossimità di strutture nobili e complesse come vasi sanguigni e nervi;

viene effettuata in Italia solo presso il nostro Centro Medico, in Europa a Madrid e in qualche Centro negli U.S.A.

Coloro che non vogliono aspettare di avere un cedimento totale del volto e del collo, oppure quelli che hanno il doppio mento trovano indicazione in questa metodica laser chirurgica mini-invasiva, potendo riprendere la propria attività dopo soli tre giorni.

Scarica l'articolo in PDF qui: LIFTING NON CHIRURGICO DEL VISO E DEL COLLO

Condividi