Laser per togliere tatuaggi

Se volete vedere subito il video del Dott. Fanco Vercesi che si trova a fondo articolo sul laser per togliere tatuaggi cliccate qui. 

Le motivazioni per rimuovere i tatuaggi sono tantissime.

A volte è un brutto ricordo che non vorremmo più avere sulla nostra pelle.

In altri casi invece è un disegno che col tempo non ci corrisponde più, perché magari ci ha stufato.

Altre volte ancora è un lavoro proprio fatto male, che non ci piace. Quindi non stiamo li a pensare tanto al perché.

La cosa importante oggi come oggi è sapere che possiamo rimuovere un tatuaggio. Però una cosa che nella nostra esperienza abbiamo notato è che spesso le persone che vogliono rimuovere un tatuaggio, non lo fanno per un pentimento nei confronti del tattoo.

Ma lo fanno proprio per poter riscrivere una nuova storia sulla propria pelle.

Quindi è molto importante disporre di un laser per togliere tatuaggi. Un dispositivo che ci permetta di mantenere la pelle integra. In modo tale che la possiamo anche ri-tatuare in una maniera migliore, più confacente con la nostra realtà attuale.  

Come rimuovere un tatuaggio permanente

laser per togliere tatuaggi

Oggi come oggi i tatuaggi vengono rimossi con una tecnologia laser, che viene definita a Picosecondi. Provo a spiegarvela in una maniera molto semplice. Provate ad immaginare di avere delle pietre molto grosse. Che noi dobbiamo eliminare.

Per cui per prima cosa le spaccheremo in pietre più piccole. Poi ancora più piccole finché non diventano ghiaia. Poi la ghiaia la dobbiamo fare diventare sabbia e la sabbia verrà eliminata.

Ecco, il pigmento va incontro a un trattamento, più o meno, di questo tipo.

La lunghezza d’onda del nostro laser identificherà il tipo di pigmento che noi andremo a colpire. Rosso, giallo, verde, blu o nero.

La potenza e l’energia che daremo, sarà quella che serve per distruggere il tatuaggio.

Il tempo, quindi dai nanosecondi ai picosecondi, ci permetterà di colpire prima i grossi massi, poi le pietre, poi la ghiaia e infine la sabbia.

Quindi senza la tecnologia a picosecondi non arriveremmo a eliminare la piccola ghiaia e la sabbia. Per cui non potremmo arrivare a eliminare anche la parte più piccola del tatuaggio, ossia del pigmento che abbiamo dentro.

Rimuovere tatuaggio lascia cicatrici

Volete sapere se rimuovere un tatuaggio lascia cicatrici? Assolutamente nessun tipo di segno.

Proprio questa tecnologia permette, grazie al tempo di esposizione estremamente breve, di distruggere e spaccare il pigmento senza creare un danno ai tessuti circostanti.

Non possiamo più permetterci di avere cicatrici. Perché la pelle deve rimanere intera e possiamo riscrivere una nuova storia.

Rimuovere un tatuaggio colorato

rimuovere un tatuaggio colorato

Disponendo della macchina giusta, del laser per togliere tatuaggi giusto, sì.

La tecnologia della nostra macchina è una tecnologia che prevede quattro lunghezze d’onda. Insomma, il massimo in commercio in questo momento. Per ciò ogni lunghezza d’onda ci permette di trattare un differente colore.

L’arcobaleno non ci spaventa.

Fa male rimuovere un tatuaggio

Ma fa male rimuovere un tatuaggio?

Il nostro centro medico ha molto cura dell’aspetto del dolore. Perché comunque qualsiasi trattamento che abbia una valenza estetica, oltre a essere scientificamente valido, deve essere il più possibile “piacevole”.

Non dico che debba essere un piacere per forza, ma quantomeno non ci deve far male.

Per questo motivo, viene applicata prima una crema anestetica. Verrà poi utilizzato un getto refrigerante estremamente freddo che sicuramente limita la sensazione. Perché in ogni caso, un minimo di “fastidio” lo si sente. Qual è il grosso vantaggio del Piqo4?

Il grosso vantaggio è che le dimensioni dello spot, sono estremamente più grandi di qualsiasi altro laser in commercio.

Questo fa si che possiamo trattare un’area più ampia, con un ridotto numero di spot. Ogni spot è una piccola sensazione di fastidio. Per farla scherzosamente semplice: voi preferireste prendere 20 o 5 frustate? Io preferisco 5!

Laser picosecondi

Quali sono i vantaggi del laser a picosecondi? Essendo l’ultima macchina in commercio, quindi la più nuova, possiamo dire, paragonandola ad un’autovettura, che è il modello più veloce. L’ultimo uscito. Tutto ciò ci permette di trattare in maniera più rapida e meno dolorosa, qualsiasi tipo di colore. Direi che di vantaggi ce ne sono già tanti. 

Centro Rimozione Tatuaggi a Milano

Presso il Centro Medico Galeno a Milano, in via Cosimo del Fante n.3, disponiamo quindi di una macchina di ultima generazione per la rimozione dei tatuaggi. Anche colorati. Dopo il boom di tatuaggi negli scorsi anni, stiamo assistendo ad una forte inversione di tendenza. 

Se volete fissare una visita gratuita e senza impegno, per valutare di rimuovere un tatuaggio, potete contattarci telefonicamente o via mail utilizzando i nostri form di contatto.

Eccovi poco più sotto il video Dott Franco Vercesi

Condividi