Mastoplastica riduttiva

Mastoplastica riduttiva

Tabella dei Contenuti

La mastoplastica riduttiva è un intervento chirurgico che mira a ridurre il volume e il peso del seno. È l’operazione contraria alla mastoplastica additiva, il cui scopo è quello di aumentare il volume del seno di una donna.

In questo articolo esploreremo in dettaglio questo intervento, comprese le ragioni per cui le persone lo scelgono e i potenziali rischi associati.

Perché ci si sottopone a una mastoplastica riduttiva?

Le ragioni per cui qualcuno potrebbe desiderare una mastoplastica riduttiva sono varie. Molte donne scelgono questo intervento per alleviare il disagio fisico e psicologico associato a un seno eccessivamente grande.

L’obiettivo principale della mastoplastica riduttiva è ridurre le dimensioni del seno in modo armonioso, garantendo un aspetto naturale. Questo intervento può avere numerosi benefici, tra cui:

  • Alleviare il dolore al collo e alla schiena, le donne con seni molto grandi possono sperimentare dolore cronico al collo, alla schiena e alle spalle, e la riduzione del seno può alleviare questo disagio
  • Migliorare la postura, un seno troppo grande può causare problemi di postura, che possono essere corretti attraverso la mastoplastica riduttiva
  • Evitare il dismorfismo corporeo, ridurre il seno può migliorare notevolmente l’autostima e la fiducia in sé, specialmente per coloro che si sentono imbarazzate o autoconsapevoli a causa delle dimensioni del seno
  • Facilitare l’attività fisica, seni più piccoli possono rendere l’attività fisica più agevole e confortevole
  • Ridurre le irritazioni cutanee, le donne con seni grandi sono più inclini a sviluppare irritazioni cutanee sotto il seno, e la riduzione del seno può alleviare questo problema

Approcci chirurgici alla mastoplastica riduttiva

Il chirurgo plastico può utilizzare diversi approcci chirurgici durante una mastoplastica riduttiva, a seconda delle dimensioni e della forma del seno della paziente. Alcuni dei metodi più comuni includono:

  • Tecnica a periareolare, questa tecnica comporta una piccola incisione intorno all’areola del capezzolo. È adatta a riduzioni moderate del seno e permette un’eccellente accessibilità per rimodellare il tessuto mammario
  • Metodo a T verticale, con questa tecnica, vengono effettuate incisioni intorno all’areola e verticalmente verso il solco sotto il seno, creando una forma a “T” rovesciata. Questo approccio è ideale per correggere seni più grandi e offre un notevole controllo nella riduzione e nell’elevazione del seno
  • Tecnica a T inversa, in questa tecnica, vengono fatte incisioni intorno all’areola, verticalmente e orizzontalmente lungo il solco sotto il seno, creando una forma a “T” completa. È spesso utilizzata per ridurre seni molto grandi o quando è necessario rimuovere una quantità significativa di tessuto

Potenziali rischi e complicazioni

Come con qualsiasi intervento chirurgico, ci sono dei rischi associati alla mastoplastica riduttiva. Questi possono includere sanguinamento, infezioni, cicatrici visibili e cambiamenti nella sensibilità del capezzolo.

È importante discutere a fondo questi rischi con il chirurgo prima di procedere all’intervento.

Dopo l’intervento di mastoplastica riduttiva

Dopo una mastoplastica riduttiva, è importante seguire le indicazioni del chirurgo per la cura post-operatoria. Questo potrebbe includere il riposo, l’uso di reggiseni speciali e il monitoraggio delle cicatrici.

La maggior parte delle persone può tornare alle normali attività quotidiane entro poche settimane dall’intervento.

Conclusioni

In conclusione, la mastoplastica riduttiva è un intervento chirurgico che può migliorare significativamente la qualità della vita di chi soffre di seni troppo grandi. Tuttavia, è importante prendere in considerazione tutti gli aspetti, compresi i potenziali rischi, prima di decidere se questo intervento è adatto a te.

Consulta sempre un chirurgo esperto per una valutazione dettagliata prima di prendere una decisione informata.

Questa lettura è stata utile? Condividila!

Leggi anche:

Ipertricosi uomo

L’ipertricosi uomo è una malattia che causa la crescita eccessiva e incontrollata di peluria in diverse parte del corpo. Si tratta di una condizione medica ...

Macchinari Anticellulite

I macchinari anticellulite sono strumenti utili ad eliminare il grasso in eccesso accumulato in specifiche zone del corpo. Massaggiando le parti interessate, questi dispositivi aiutano ...

Intervista al Dott. Franco Vercesi sulla Medicina e Chirurgia Estetica

Il Dott. Franco Vercesi, Chirurgo Plastico, fondatore del Centro Medico Galeno a Milano, intervistato per il sito medicina 365. Guarda il link per il video ...
about us

centro medico galeno

Il Centro Medico Galeno è un’eccellenza specialistica interamente dedicata alla Medicina Estetica, alla Chirurgia Plastica, alla Laserterapia e alla Dermatologia. Nel cuore della città di Milano, capitale della moda e del design, offre la consulenza e la massima competenza di un’équipe selezionata di professionisti cui il centro garantisce attrezzature esclusive e tecnologicamente innovative.

  • Dott. Franco Vercesi – Chirurgo Plastico
  • Dott. Matteo Benedet – Medico Estetico
  • Dott. Stefano Vertuè – Medico Estetico
  • Dott.ssa Paola Bezzola – Dermatologa
Torna in alto